Apolide

L’apolide è una strega che per natura sfugge al controllo dei Custodi, che non la percepiscono e non hanno su di lei alcun potere. L’essere apolidi è spesso un fattore ereditario e una caratteristica peculiare delle terze figlie: la Natura permette loro, in quanto detentrici del sapere, di non subire alcuna forma di controllo. Dopo l’ascesa dei Custodi il fenomeno è diventato sempre più raro.